Piattaforma web Cartolibreria Giocattoli Manzoni

Progetto: avete presente le fiabe in cui il protagonista a un certo punto accede alla camera del tesoro, ricolma di ori, argenti e gemme preziose di ogni foggia e colore? Ecco, per un bimbo entrare all'interno della Cartolibreria Giocattoli Manzoni fa più o meno lo stesso effetto: stanze e stanze e ancora stanze traboccanti di giochi, balocchi, trastulli antichi e moderni, persino oggetti di cui neppure si sospettava l'esistenza. Trenini elettrici da collezione ormai introvabili, giochi di società strani e divertentissimi, fionde di precisione, pistole laser e altri immaginifici armamenti, per non parlare dei più belli tra i giochi che fanno impazzire i bimbi dei nostri tempi... Ecco, proprio questa vocazione a rappresentare tutte le epoche e le contrade del mondo in cui l'infanzia si manifesta col suo meraviglioso caleidoscopio di sfaccettature, ci ha fatto pensare alla fanciullezza di persone lontane e famose. Shirley Temple, John e Robert Kennedy, Albert Einstein, la Regina Vittoria e l'imperatore Akihito... come avrebbero reagito se fossero entrati alla Cartolibreria Manzoni? Come noi, come tutti: si sarebbero portati via un pezzo del tesoro...