Cliente: Regione Piemonte

Strumento: pubblicazione semestrale sull’andamento dell’artigianato piemontese

Progetto: Numeri, numeri, numeri. In genere, da una relazione economica si pretende una sintesi chiara: testi tecnici esaustivi, meglio se corredati da inserti infografici funzionali e coerenti. Raramente si ricorre a cromie e formati insoliti: la grigia austerità è considerata sinonimo di credibilità. Pensativa non sottoscrive questa equazione: anche quando si parla di conti, l’occhio vuole la sua parte, e un’estetica accattivante aiuta il lettore a non ‘spaventarsi’ di fronte all’aridità dei dati. Nasce così il pieghevole a fisarmonica che ogni sei mesi presenta i risultati dell’indagine congiunturale sull’artigianato piemontese. Design spigliato, titoli 'giocati', infografica fantasiosa. Il mondo dell’artigianato è presentato attraverso la metafora di una tavola imbandita: quando le cose vanno bene, champagne e aragoste, nei momenti di crisi acqua minerale e un tozzo di pane...